Chiara ArturoTITOLO, ANNO 18 miglia #019, 2013TECNICA stampa giclée su carta fineart MOAB entrada rag bright 300DIMENSIONI 18 x 27 cm COURTESY Heillandi Gallery

Chiara Arturo, 18 miglia #019, 2013. TECNICA stampa giclée su carta fineart MOAB entrada rag bright 300DIMENSIONI 18 x 27 cm COURTESY Heillandi Gallery

Le gallerie partecipanti a WopArt 2017 si presentano. Progetti, artisti e mostre collaterali

Presentazione galleria

Heillandi è una galleria specializzata in fotografia contemporanea. Dal 2016 propone opere esclusive di fotografi internazionali, emergenti ed affermati e gestisce archivi fotografici di alcuni grandi maestri. Si trova in un elegante appartamento nel centro storico di Lugano ed è stata creata con il desiderio di valorizzare fotografie artistiche di qualità, con una rilevanza non solo estetica, ma anche sociale e storica. L’obiettivo di Heillandi è creare nel tempo una stratificazione delle proprie Proposte. Le Proposte Heillandi sono presentate annualmente ogni settembre, con l’obiettivo di valorizzare i relativi cataloghi, la selezione e tutti gli artisti che ne fanno parte.

 Ivo Saglietti TITOLO, ANNO Danubio, 2016TECNICA stampa su carta baritata in camera oscura DIMENSIONI 20 x 25 cm COURTESY Heillandi Gallery

Ivo Saglietti, Danubio, 2016. TECNICA stampa su carta baritata in camera oscura DIMENSIONI 20 x 25 cm COURTESY Heillandi Gallery

Progetto portato in fiera 

WopArt si è rivelata la migliore occasione per esporre una selezione della II° Proposta Heillandi; in questo senso non si tratta di un progetto ad hoc, ma di una scelta mirata per WopArt in relazione al più ampio progetto riguardante la Proposta Heillandi. 

Alcuni lavori esplorano tecniche fotografiche antiche ed alternative. In una contemporaneità segnata da una frenetica produzione di immagini, nel presentare questo progetto, Heillandi intende proporre un ritorno a un’osservazione più meditata, dove l’intervallo tra sguardo, scatto e stampa non dipende solo dalle tecnologie, acquisendo invece una cifra più euristica.

Descrizione di una o più opere presentate in fiera 

3.1

Stefan Milev

Farben Studie – Nashornvogel, Stuttgart, 2015

2017

tri-color carbro process

edition of 7

Farbenstudies (letteralmente, studi sul colore) sono una serie di esperimenti che Stefan Milev porta avanti dal 2015. L’artista sperimenta particolari tecniche di colorazione delle fotografie, come la pittura e la colorazione a mano, arrivando a definire un processo estremamente complesso di stampa a carbone a tre colori. Tre esposizioni in bianco e nero con filtri blu, verde e rosso per stampare nei colori complementari giallo, magenta e ciano: una fotografia a colori con questa tecnica puo’ richiedere fino a 70 ore di lavoro.

Stefan Milev Farben Studie - Nashornvogel, Stuttgart, 2015 2017 tri-color carbro process edition of 7

Farbenstudie – Nashornvogel, Stuttgart 2015

Farbenstudie - Flamingo, Stuttgart 2015

Farbenstudie – Flamingo, Stuttgart 2015

3.2

Giada Otten

Untitled

2014

cyanotype on watercolor paper

edition of 5

L’immagine presentata è uno dei molti ritratti di “The New Identity”, una serie aperta di Giada Otten. Il tema centrale è la fragilità dell’identità, il suo costante cambiare attraverso l’esperienza. L’immagine è stampata con un processo alternativo, la Cianotipia. Un antico metodo che richiede di applicare la soluzione con un pennello, rendendo la fotografia un pezzo unico: le pennellate non possono essere infatti ricreate in maniera identica, spezzando l’usuale riproducibilità delle immagini. Persino l’intensità dei blu, durante il processo di lavatura ed asciugatura della stampa, non risulta mai uguale a se stesso.  

Giada Otten Untitled 2014 cyanotype on watercolor paper edition of 5

Giada Otten
Untitled
2014
cyanotype on watercolor paper
edition of 5

Mostre e progetti in contemporanea durante la fiera di WopArt nella propria galleria

In contemporanea a WOPArt e fino alla fine di settembre, Heillandi presenterà nello spazio della Galleria la II° Edizione della Proposta Heillandi – 2017-2018 Selezione di Fotografia Contemporanea, che quest’anno allarga ulteriormente i suoi confini, con opere inedite da Germania, Hong Kong e Polonia, oltre che da Italia e Svizzera. Un appuntamento fisso che offre ad amanti e collezionisti il piacere di scoprire nuovi itinerari nell’arte della fotografia.

Sito web della galleria: http://www.heillandigallery.ch/

Comments are closed.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this