Scoglio di Quarto

E' il 1998 quando prende avvio, per iniziativa di Gabriella Brembati, l'attività espositiva negli spazi di via Scoglio di Quarto a Milano da cui la galleria prende il nome. Una attività cresciuta nel tempo e che ha assunto gradualmente una fisionomia più definitiva che ne ha fatto un punto di riferimento per ricostruire una peculiare storia delle ricerche visuali milanesi a cavallo tra il ventesimo e ventunesimo secolo.

Some works

Andrea Manzitti
Portolano, tecnica mista su carta Amalfi, 2021, 38x50 cm
Fausto Meli
Folded paper loves to voyage # 6, 2021, Giclée print, 30x45 cm
Antonella Sacconi
Capricci alla Piranesi, 2019, stampa Giclée, 50x70 cm
Beba Stoppani
Bosco di San Francesco #7, 2012, pigmented true black fine-art Giclée, 80x120 cm
Gianna Spirito
Il colore del razionalismo#3 ,2020.stampa Giclée, su dibond,60x80 cm
Stefano Soddu
Ruota caotica - Assetto variabile 2021 opera unica
Pier Paolo Fassetta
Architetture effimere 2020 collage fotografico 50x70 cm

Comments are closed.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this